ADOTTARE
IN BRASILE
CON CIFA

ADOTTARE
IN BRASILE
CON CIFA

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI
PER ADOTTARE IN BRASILE

CONVENZIONE DE L’AJA

In Brasile la convenzione de l’Aja è entrata in vigore il primo luglio 1999. 

AUTORITÀ CENTRALE

L’autorità di riferimento in Brasile è l’Autoridade Central Administrativa Federal (ACAF).

429

Bambini adottati

260

Famiglie adottive

I REQUISITI PER ADOTTARE IN BRASILE

Per adottare in Brasile non ci sono vincoli particolari, ma è molto utile la disponibilità della coppia all’adozione congiunta, ovvero di gruppi di fratelli separati in famiglie diverse. La nazionalità brasiliana di un coniuge permette una priorità sulle altre famiglie estere.

LA PROCEDURA DI ADOZIONE IN BRASILE

In Brasile, i minori proposti per l’adozione internazionale sono prevalentemente figli di genitori privati della potestà a causa di incuria, maltrattamenti e gravi forme di disgregazione familiare. I bambini brasiliani sono ospitati presso famiglie affidatarie o case famiglia, hanno generalmente più di 7 anni di età e sono seguiti da educatori e psicologi, che li aiutano sia nell’elaborazione del vissuto che nella preparazione all’adozione. Per adottare in Brasile è richiesta una fase di convivenza del minore con i coniugi, della durata di 30 giorni, dopo la quale viene emessa dal giudice la sentenza di adozione.

I VIAGGI NECESSARI IN BRASILE E LA DURATA

Per adottare in Brasile ai neogenitori è richiesto un viaggio della durata di circa 45/50 giorni.

GLI OBBLIGHI POST ADOZIONE IN BRASILE

Per completare il percorso di adozione in Brasile, sono richieste delle relazioni semestrali per i primi due anni dopo l’inserimento del bambino in famiglia, a partire dalla data di sentenza di adozione, per un totale di 4 relazioni.

I COSTI DELL’ADOZIONE IN BRASILE

Per conoscere i costi dell’adozione in Brasile, si rimanda alla tabella costi.

ADOTTA CON NOI

Chiama lo 011 4338059

oppure

ADOTTA CON NOI

oppure

'