RAFA

RAFA

Riqualificazione degli argini fluviali ad Addis Abeba

Migliorare le condizioni di vita nelle Woreda 02 e 03 di Addis Abeba, attraverso la sensibilizzazione e la gestione della plastica e dei RSU

10.000

nuclei familiari residenti nelle due Woreda target

15.000

tra studenti, docenti e personale scolastico

187

raccoglitori, formali e informali (di cui 116 donne)

Un progetto che contribuisce alle condizioni ambientali e di vita in due Woreda di Addis Abeba, con programmi di sensibilizzazione e raccolta dei rifiuti plastici e altri RSU (Rifiuti Solidi Urbani).

SOSTIENI I RACCOGLITORI E LE COMUNITÀ PIÙ FRAGILI DI ADDIS ABEBA

CONTESTO
AD ADDIS ABEBA LA GESTIONE DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI E PLASTICI È CRITICA

La sub-city di Yeka si trova nella parte nord-est della città di Addis Abeba, in Etiopia; in particolare le Woreda 2 e 3, oggetto dell’intervento, sono adiacenti al fiume Kebena. Qui si trovano enormi quantità di Rifiuti Solidi Urbani (RSU), soprattutto di sacchetti di plastica, disperse nell’ambiente: per le strade, nelle zone residenziali, nelle fognature e nei corsi d’acqua. Le rive del Kebena sono molto densamente popolate (2.585 persone/Km2) e presentano numerose attività economiche: industria, agricoltura, allevamento, commercio e servizi. Lo scarico di rifiuti solidi sulle rive del fiume ha gravemente compromesso la salubrità del corso d’acqua e si rileva un importante inquinamento idrico. In molti punti lungo il fiume è stato osservato lo scarico diretto delle linee fognarie al fiume, l’abbandono di rifiuti solidi anche domestici e di rifiuti agricoli e commerciali, il lavaggio dei vestiti e il lancio di cadaveri di animali non bruciati. Nella sub-city mancano latrine e lavatoi pubblici e condivisi, ma soprattutto è necessaria un’adeguata informazione e sensibilizzazione per modificare comportamenti scorretti e insalubri.

OBIETTIVI
MIGLIORARE LE CONDIZIONI IGIENICHE E AMBIENTALI DELLE WOREDA 02 E 03 DI ADDIS ABEBA

“RAFA - Riqualificazione degli argini fluviali ad Addis Abeba” è nato per offrire una risposta concreta e sostenibile alla gestione dello smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani (RSU) contribuendo all’economia locale nelle Woreda 02 e 03 di Addis Abeba, due aree della città particolarmente inquinate e fragili.
In particolare, il progetto vuole migliorare le condizioni ambientali, di vita e sanitarie delle comunità residenti nell’area interessata del fiume Kebena (Addis Abeba), attraverso:

  • la riduzione dell’inquinamento da materiali plastici e alla diffusione di una cultura di sostenibilità ambientale in Etiopia;
  • il perfezionamento della filiera di raccolta differenziata della plastica da destinare al riciclo ad Addis Abeba;
  • il potenziamento delle condizioni di vita della comunità, sfruttando il valore economico della plastica da riciclare.
COME AGIAMO
SENSIBILIZZAZIONE, FORMAZIONE
PARTENARIATI PUBBLICO-PRIVATO PER LA GESTIONE DI RSU E PLASTICA
SENSIBILIZZAZIONE, FORMAZIONE PARTENARIATI PUBBLICO-PRIVATO PER LA GESTIONE DI RSU E PLASTICA

Per migliorare le condizioni ambientali e di vita nelle due Woreda target di Addis Abeba, RAFA propone numerose attività dedicate ai beneficiari individuati. Il modello virtuoso, già sperimentato con il progetto “100% plastica”, include da un lato il pieno coinvolgimento delle comunità sul tema della tutela dell’ambiente e, dall’altro, una forte strutturazione di un partenariato pubblico-privato. Il progetto valorizza tutte le risorse presenti sul territorio, così da creare un rafforzamento del sistema pubblico della raccolta di RSU e della plastica e concrete opportunità economiche per soggetti privati di piccole, medie e grandi dimensioni. Questo avviene grazie ai percorsi di formazione e sensibilizzazione offerti ai raccoglitori e agli operatori, ai residenti e ai giovani, con modalità specifiche per ogni gruppo coinvolto.

RISULTATI
UN AMPIO COINVOLGIMENTO DELLA POPOLAZIONE SULLE PRATICHE DI RACCOLTA E GESTIONE DI PLASTICA E RSU AD ADDIS ABEBA

Grazie all’esistenza di un modello progettuale virtuoso (quello creato con “100% plastica” già realizzato ad Awassa - Etiopia), RAFA vanta un approccio consolidato nell’attivazione e gestione di una filiera sostenibile del riciclo della plastica ad Addis Abeba, capace di coinvolgere l’intera comunità nella gestione dei rifiuti. Fino ad oggi il progetto ha raggiunto più di 5.000 persone, nello specifico:

  • 440 famiglie sono state intervistate su rischi, atteggiamenti, norme, abilità e autoregolamentazione in materia di raccolta differenziata, littering (abbandono deliberato dei rifiuti) e defecazione all’aria aperta;
  • 4.764 studenti, sono stati raggiunti con attività di sensibilizzazione, tra cui seminari, workshop e laboratori in classe;
  • 22 operatori sanitari di prossimità sono stati formati sulla metodologia RANAS per aumentare la consapevolezza della comunità.
     
Progetto finanziato da:

 

 

 

 

ALTRE TIPOLOGIE DI DONAZIONE

Intestare a

Cifa ONLUS

Via Ugo Foscolo, 3 - 10126 Torino

Causale: indicare il progetto

Bonifico bancario

Banca Unicredit Spa

IBAN IT34Q0200801005000102087969

SWIFT UNICRITM180

Bollettino postale

Poste Italiane Spa     C/C 50829423

IBAN IT84U0760110300000050829423

SWIFT BPPIITRRXXX