missione


 

CIFA è un’organizzazione non governativa nata nel 1980 a Torino, impegnata a migliorare le condizioni di vita dei bambini in situazione di bisogno o in stato di abbandono e a tutelare i loro diritti fondamentali.

L’impegno pluriennale di CIFA si caratterizza attraverso l’adozione internazionale, strumento con cui viene garantita una famiglia a quei bambini cui non è data la possibilità di crescere in un ambiente familiare adeguato all’interno del proprio Paese. CIFA affianca gli aspiranti genitori adottivi nel processo di accrescimento delle proprie capacità genitoriali durante il percorso adottivo e durante l’inserimento del bambino in famiglia.

 

Attraverso progetti di cooperazione internazionale a favore dell’infanzia, realizzati con il pieno coinvolgimento di partner locali, CIFA previene il fenomeno dell’abbandono e promuove i diritti dei bambini. I progetti di CIFA favoriscono il miglioramento delle condizioni di vita dei bambini e delle comunità in cui vivono, il soddisfacimento dei loro bisogni primari quali acqua, cibo, assistenza sanitaria, istruzione e protezione, il rispetto dei loro diritti.

CIFA promuove la cultura dei diritti dell’infanzia

attraverso laboratori didattici, eventi pubblici, workshop e convegni sul territorio italiano ed europeo.


CIFA porta i temi dell’adozione, della tutela dell’infanzia e del sostegno ai bambini in difficoltà all’attenzione di stakeholders nel settore pubblico e privato.

storia e riconoscimenti


 

CIFA nasce nel 1980 a Torino come associazione di un gruppo di genitori che hanno adottato i propri figli in paesi in via di sviluppo. Dalla decisione di unire le forze per creare una rete che aiuti quanti vogliano avvicinarsi all’adozione internazionale nasce il Centro Internazionale Famiglie pro Adozione, il cui acronimo è CIFA.

L’associazione diventa un punto di riferimento per gli aspiranti genitori adottivi, apre una seconda sede a Venezia e vive, passo dopo passo, i vari cambiamenti legislativi che accompagnano il panorama dell’adozione internazionale. Ai sensi della legge 476 del 1998 (che istituisce anche la CAI), CIFA diviene a tutti gli effetti un Ente Autorizzato.

Nel 2000 CIFA inaugura una terza sede a Falconara Marittima, nelle Marche: un passo verso le numerose coppie adottive provenienti dal centro Italia e dal mezzogiorno.

Una svolta importante per CIFA avviene nel 2005

 

con il riconoscimento dello status di Organizzazione Non Governativa. CIFA diviene così Centro Internazionale per l’Infanzia e la Famiglia, cambia la propria missione e all’impegno per l’adozione internazionale affianca progetti di cooperazione allo sviluppo, col compito di tutelare l’infanzia in diversi paesi del mondo nonché prevenire l’abbandono e lo sfruttamento dei bambini. Nel 2010 CIFA è ammesso all’Istituto Italiano della Donazione, e viene insignito della certificazione di qualità ISO 9001.


CIFA festeggia i suoi primi trent’anni a cavallo tra il 2010 e il 2011 con una serie di eventi e pubblicazioni, confermando la leadership nel settore delle adozioni e rinnovando il proprio impegno nella cooperazione, nell’educazione ai diritti, nella formazione e nella comunicazione.


CIFA ONG

Via Ugo Foscolo 3 10126 Torino

+39-011.4338059

    Inserendo la tua mail acconsenti al trattamento dei dati. Leggi la nostra privacy policy.